Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

25 NOVEMBRE 2019 GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

  • Data: 22.11.19
  • Categoria: Cultura
  • Autore/Fonte: Manifesto del 21.11.2019

Dettagli della notizia

L’Amministrazione Comunale, a cura dell’Assessorato alle Pari Opportunità, intende celebrare questa giornata con l’installazione di Panchine Rosse (colore simbolo della giornata) a Tricase centro, nelle frazioni e nelle Marine, in ricordo delle donne vittime di femminicidio.

Le panchine rosse sono segni tangibili di un impegno quotidiano volto ad aiutare le donne a uscire da situazioni di violenza. Su tutte le panchine sarà riportato il numero nazionale antiviolenza 1522, utile per indicare a chi ne avesse bisogno come iniziare un percorso di fuoriuscita dalla violenza.

PROGRAMMA:

Domenica 24 Novembre:

- Ore 11.30 – Marina Serra: Benedizione della panchina piazzetta Mirabello

- ore 11.45 – Depressa: Corteo dalla Chiesa a piazza Castello e benedizione della panchina rossa

- ore 12.00 – Tricase Porto: Corteo dalla Chiesa al Lungomare C. Colombo e benedizione della panchina rossa

Lunedì 25 Novembre: ore 11.00 – Corteo da piazza Pisanelli sino a piazza Cappuccini e benedizione della panchina rossa

- Martedì 26 Novembre: ore 11.00 – Lucugnano: Corteo dalla Scuola a piazza Comi e benedizione della panchina rossa

 

La Cittadinanza è invitata a partecipare.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina