Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.
×

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: com_zoocart, Componente non trovato

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE DI “INTERVENTI PER LA REALIZZAZIONE DI VELOSTAZIONI ALL’INTERNO O IN PROSSIMITA’ DI STAZIONI FERROVIARIE”

  • Data: 10.11.17
  • Categoria: Tutte le notizie
  • Autore/Fonte: Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n.127 del 9.11.2017

Dettagli della notizia

L'URP informa che nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n.127 del 9.11.2017, è stata pubblicata la determinazione del Dirigente Regionale Sezione Mobilità Sostenibile e Vigilanza del TPL 30 ottobre 2017, n.33, recante: P.O.R. Puglia FESR 2014-2020 – Asse IV – Azione 4.4 “Interventi per l’aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane e sub urbane” . Adozione Avviso Pubblico di selezione di “Interventi per la realizzazione di velostazioni all’interno o in prossimità di stazioni ferroviarie”, adozione schema di Disciplinare regolante i rapporti tra Regione Puglia e Soggetti Beneficiari. Disposizione obbligazione non perfezionata di accertamento entrata e prenotazione obbligazione di spesa, giusta DGR n. 1434/2017.

L' Avviso pubblico succitato finanzia la realizzazione di velostazioni e della relativa segnaletica di indicazione. Le velostazioni sono luoghi adibiti al deposito custodito di cicli, al coperto, chiusi e video sorvegliati e possono essere realizzate all’interno di locali ( già esistenti o nuovi, compresi prefabbricati) ubicati nelle stazioni ferroviarie o in prossimità delle stesse. Le velostazioni, inoltre, possono essere dotate di ambienti da destinare all’eventuale riparazione delle biciclette.

L’intervento proposto dovrà essere incluso all’interno di uno strumento di pianificazione della mobilità delle aree urbane vigente e dovrà concentrarsi sul concetto di sostenibilità al fine di ridurre le emissioni di gas climalteranti.

La dotazione finanziaria complessiva (budget massimo) per l'Avviso in parola è pari a € 3.000.000,00 a valere sull'Asse IV, Azione 4.4 del POR Puglia 2014 – 2020.

.Saranno finanziate proposte ammissibili fino alla concorrenza dell’importo a disposizione.

L’entità massima del contributo attribuibile a ciascuna proposta progettuale è pari a € 300.000,00.

Possono proporre candidatura a valere sul presente Avviso le Amministrazioni comunali della Regione Puglia nel cui territorio è localizzata una stazione ferroviaria.

I Comuni, Soggetti beneficiari del contributo, possono presentare una sola proposta progettuale, pena l’esclusione.

I Comuni devono essere proprietari dell’area/locale all’interno della quale verrà realizzato l’intervento o esserne nella piena disponibilità per effetto di un contratto di comodato di uso gratuito o di un atto di concessione gratuito avente durata minima di sei anni (1+5) e massima di 30 anni.

I Soggetti proponenti possono presentare la domanda di finanziamento (seguendo le modalità e la modulistica indicate nell'Avviso Pubblico) a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione dell' Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia fino alle ore 12.00 del 15 gennaio 2018.

 

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina