Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.
×

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: com_zoocart, Componente non trovato

Bando di gara per l’adeguamento dei parchi gioco comunali alle esigenze dei bambini con disabilità. Annualità 2017

  • Data: 08.11.17
  • Categoria: Tutte le notizie
  • Autore/Fonte: Determina n.279 del 27.10.2017 del Dirigente Regionale Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio

Dettagli della notizia

L’URP informa che il Dirigente Regionale Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio con propria determina n.279 del 27.10.2017, ha approvato il Bando di gara per l’adeguamento dei parchi gioco comunali alle esigenze dei bambini con disabilità. Annualità 2017.

Sono ammessi a presentare istanza i Comuni pugliesi con popolazione compresa tra i 15.000 e i 30.000 abitanti che hanno adeguato o intendano adeguare i parco giochi comunali alle esigenze dei bambini con disabilità e che, a tal fine, hanno acquistato e messo in opera nell'anno 2017 o intendono acquistare e porre in opera giostre inclusive utilizzabili da minori con disabilità motorie, sensoriali, intellettive o di altro genere.

L'area su cui installare i giochi deve essere accessibile e priva di barriere architettoniche.

Son finanziabili le spese sostenute nell'anno 2017 o da sostenere, opportunamente documentate, da parte dei Comuni pugliesi con popolazione compresa tra i 15.000 e i 30.000 abitanti per l'acquisto e l'installazione di attrezzature da gioco destinate a bambini con disabilità fino ad un massimo di € 10.000,00.

Ogni comune può presentare una sola istanza di partecipazione.

Sono finanziabili le spese sostenute nell'anno 2017 o da sostenere, opportunamente documentate da parte dei Comuni pugliesi, inerenti l'acquisto e la posa in opera di strutture singole e/o combinate.

Ai fini della valutazione delle richieste di finanziamento presentate dai Comuni saranno attribuite premialità nei punteggi sulla base dei seguenti indicatori:

a) percentuale di cofinanziamento comunale sul totlae dell'intervento di acquisto e posa in opera da realizzare;

b) presenza nella stessa area attrezzata di altri servizi accessibili da parte delle persone con disabilità.

 

La domanda di finanziamento, redatta secondo l'allegato B e  sottoscritta dal Sindaco dovrà riguardare unicamente l’acquisto e la posa in opera di strutture di gioco singole e/o combinate e dovrà essere inoltrata a mezzo pec al seguente indirizzo:

sezione.politicheabitative@pec.rupar.puglia.it entro le ore 12.00 del 20.11.2017.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina