CIRCOLARE INPS N.85 DEL 7.6.2019 RIGUARDANTE L'ASSEGNO DI NATALITA' ("BONUS BEBE'") PER IL 2019

Dettagli della notizia

Il comma 1 dell'articolo 23-quater del Decreto - Legge 23 ottobre 2018, n.119, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2018, n.136, così recita:

"1. L'assegno di cui all'articolo 1, comma 125, della legge 23 dicembre 2014, n.190, è riconosciuto anche per ogni figlio nato o adottato dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019 e, con riferimento a tali soggetti, è corrisposto esclusivamente fino al compimento del primo anno di età ovvero del primo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito dell'adozione. In caso di figlio successivo al primo, nato o adottato tra il 1° gennaio 2019 e il 31 dicembre 2019, l'importo dell'assegno di cui al primo periodo è aumentato del 20 per cento".

L'INPS ha emanato, in data 7 giugno 2019, la Circolare n.85, con la quale fornisce chiarimenti sui requisiti, sugli importi e sulle modalità di accesso all'assegno di natalità, conosciuto anche come Bonus Bebè.

La domanda per usufrure di tale assegno può essere presentata   dal genitore o dall'affidatario in possesso dei requisti entro 90 giorni dalla nascita o dalla data di ingresso nel nucleo familiare.

La domanda per il figlio nato o affidato o adottato nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 15 marzo 2019 deve essere presentato entro il 13 giugno 2019. In questo caso non vengono perse le mensilità arretrate. Se invece la domanda per quelli nati tra il 1° gennaio e il 15 marzo 2019 viene presentata dopo il 13 giugno 2019, l'assegno decorrerà dalla data di presentazione della domanda.

La domanda deve essere trasmessa per via telematica una per ciascun figlio nato, adottato o in affidamento preadottivo..

L'assegna di natalità o bonus bebè spetta se il nucleo familiare del genitore richiedente al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata del beneficio abbia un ISEE in corso di validità non superiore a 25.000 euro.

Per saperne di più al riguardo leggere attentamente la Circolare INPS n.85 del 7.6.2019.

 

 

 

 

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO