Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

DELIBERA DI GIUNTA MUNICIAPLE N.20 DEL 5.2.2019: "SERVIZIO DI GESTIONE DEI CIMITERI COMUNALI - ATTIVAZIONE OFFERTA MIGLIORATIVA"

  • Data: 13.02.19
  • Categoria: Tutte le notizie
  • Autore/Fonte: Delibera di Giunta Municipale n.20 del 5.2.2019

Dettagli della notizia

L'URP informa che dall'11.2.2019 al 26.2.2019 è in pubblicazione presso l'albo pretorio on-line del sito istituzionale del Comune di Tricase la Delibera di G.M. n.20 del 5.2.2019, recante: "SERVIZIO DI GESTIONE DEI CIMITERI COMUNALI - ATTIVAZIONE OFFERTA MIGLIORATIVA", con la quale la Giunta Municipale,  per far fronte all'annoso problema del reperimento di loculi comunali, ha deciso quanto segue:

"1) Procedere alla estumulazione con inizio dalle salme sepolte da più di trenta anni nei loculi delle cappelle comunali e successivamente:

- ove i resti risultino completamente mineralizzati si procederà, a cura e spese degli aventi causa, alla collocazione degli stessi negli ossari comunali;

- ove i resti non risultino completamente mineralizzati, gli aventi causa, una volta estumulato il caro estinto, potranno:

  • chiedere che la salma venga nuovamente tumulata nello stesso loculo, per un periodo massimo di tre anni; in tal caso dovrà essere corrisposto al Comune di Tricase un canone di € trecento/00 – (300,00);
  • accettare che la salma sia seppellita nel campo a inumazione, per un periodo massimo di tre anni; in tal caso nulla dovrà essere corrisposto al Comune di Tricase.

- al termine dei tre anni, ove i resti risultino completamente mineralizzati si procederà, a cura e spese degli aventi causa, alla collocazione degli stessi negli ossari comunali;

In tutti i casi, per la concessione dell'ossario per un periodo di dieci anni, gli aventi causa dovranno corrispondere al comune di Tricase un canone di € 275,00.

2) Demandare al Responsabile del Servizio l’adozione dei provvedimenti conseguenti.

3) Dichiarare la presente deliberazione immediatamente esecutiva ai sensi dell’art. 134, comma 4, D.L.vo n. 267/2000."

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina