Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Programma ITACA: Bando di concorso per l’assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all’estero

Dettagli della notizia

L'URP  informa che in data 4 ottobre 2018 l'INPS ha indetto, nell'ambito del Programma ITACA, Bando di concorso per l’assegnazione di borse di studio per soggiorni scolastici all’estero in favore dei figli o orfani ed equiparati dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali; dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

 

Il bando di concorso è finalizzato ad offrire a studenti della scuola secondaria di secondo grado un percorso di mobilità internazionale, di crescita umana, sociale e culturale, attraverso la frequenza di un intero anno scolastico, o parte di esso, presso scuole straniere, localizzate all’estero.

 

 Per la frequenza dell'intero anno scolastico in Europa vi sono n.330 borse di studio; mentre per la frequenza dellpintero anno scolastico in Paeso extra europei le borse di studio sonon 380. 

Per la frequenza di un semestre in Paesi europei vi sono n.250 borse studio; mentre per la frequenza di un semestre in Paesi Extra Europei vi sono n.310 borse di studio.

Per la frequenza di un trimestre in Paesi Europei vi sono n. 100 borse di studio; mentre per la frequenza di un semestre in Paesi extra europei vi sono n.130 borse di studio.

L’importo massimo di ciascuna borsa di studio che sarà erogata dall’Istituto è di:

a) € 12.000,00 (Europa) e € 15.000,00 (Paesi extra europei) per la borsa di studio riferita ad un soggiorno di durata pari all’intero anno scolastico 2019/2020 ;

b) € 9.000,00 (Europa) e € 12.000,00 (Paesi extra europei) per la borsa di studio riferita ad un soggiorno di durata pari ad un semestre dell'anno scolastico 2019/2020 ;

c) € 6 .000,00 (Europa) e € 9.000,00 (Paesi extra europei) per la borsa di studio riferita ad un soggiorno di durata pari ad un trimestre dell'anno scolastico 2019/2020 .

 

Possono partecipare al concorso i giovani di cui all’art. 1, comma 3, del Bando di concorso che siano in possesso dei seguenti requisiti:

a. avere conseguito la promozione nell’anno scolastico 2017 /2018 ;

b. essere iscritti, all’atto di presentazione della domanda, al secondo o terzo anno di una scuola secondaria di secondo grado;

c. non essere in ritardo nella carriera scolastica per più di un anno. L’eventuale ritardo nella carriera scolastica è computato, a prescindere dall’età, con riferimento all’iscrizione al primo anno della scuola primaria (già “scuola elementare”) e sino all’anno scolastico oggetto del bando e per il quale si concorre, senza soluzione di continuità e indipendentemente dalle motivazioni che lo hanno generato. La durata dei cicli di studio è definita in 5 anni per la scuola primaria e in 3 anni per la scuola secondaria di primo grado .

 

La domanda deve essere trasmessa dal richiedente la prestazione, come individuato ai sensi dell’art. 1, comma 6 del bando, a decorrere dalle ore 12,00 del giorno 16/10 /2018 e non oltre le ore 12,00 del giorno 20/11 /2018, seguendo le modalità indicate nel bando stesso.

Per saperne di più al riguardo consultare il Bando integrale pubblicato nel sito dell'INPS.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina