Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

RICHIESTA DI DICHIARAZIONE DELLO STATO DI CALAMITA' NATURALE A SEGUITO DELLE ECCEZZIONALI AVVERSITA' ATMOSFERICHE DEL GIORNO 12 NOVEMBRE 2019.

  • Data: 21.11.19
  • Categoria: Sicurezza pubblica
  • Autore/Fonte: Deliberazione di Giunta Municipale n.235 del 19.11.2019

Dettagli della notizia

L'URP  informa che la Giunta Municipale, nella seduta del 19 novembre 2019,  ha adottato la Delibera n.235 (pubblicata all'albo pretorio on-line del sito istituzionale del Comune di Tricase dal 21.11.2019 al 6.12.2019), recante:"RICHIESTA DI DICHIARAZIONE DELLO STATO DI CALAMITA' NATURALE A SEGUITO DELLE ECCEZZIONALI AVVERSITA' ATMOSFERICHE DEL GIORNO 12 NOVEMBRE 2019",  con la quale ha deciso quanto segue:

"1)-Dare atto che sussistono i presupposti per richiedere la dichiarazione dello stato di calamità naturale sul territorio del Comune di Tricase, [...], ai sensi della normativa vigente.

2)-Dare mandato al Responsabile del Settore LL.PP. di effettuare ricognizione esatta dei danni causati con quantificazione delle spese.

3)-Autorizzare il Sindaco a presentare al Presidente della Regione Puglia e al Ministero degli Interni, la richiesta di dichiarazione dello stato di calamità naturale per il Comune di Tricase.

4)-Autorizzare il Sindaco a chiedere al Presidente della Regione Puglia e al Ministero degli Interni un idoneo contributo per far fronte alle spese derivanti dai danni verificatesi sul territorio comunale, con particolare riferimento alle strutture pubbliche.

5)-Inviare la presente deliberazione:

• Al Ministero degli Interni;

• Al Presidente della Giunta Regionale della Regione Puglia;

• Al Prefetto di Lecce;

• Alla Prefettura di Lecce – Area Protezione Civile;

• All’Assessorato LL.PP. e Tutela del Territorio e Mobilità – Regione Puglia;

• Al Dipartimento Territorio – Direzione Protezione Civile - Regione Puglia;

• Al Presidente della Provincia di Lecce.

6)-Dichiarare a seguito di successiva unanime votazione, immediatamente esecutiva la presente deliberazione, ai sensi e per gli effetti dell'art. 134, comma 4, del T.U. 18-08-2000, n° 267."

 

Nella stessa delibera sono indicati i danni causati dall’intensità dei fenomeni atmosferici verificatisi nella giornata del 12.11.2019,che risultano essere di grande rilevanza e che da una prima indagine ricognitiva da parte dell’Ufficio di Protezione Civile comunale, di seguito sommariamente si descrivono:

"• Causa il fortissimo vento si verificati sradicamenti di alberature stradali d’alto fusto che hanno invaso le carreggiate stradali e divelto pali della pubblica illuminazione;

• Sul litorale Marina Serra in prossimità della zona Lavaturo il mare “grosso” ha divelto un tratto del muretto a secco di delimitazione di un'area a parcheggio e indebolito la restante parte esposta fronte mare;

• La “Torre Palane”, già interessata dalla tromba d’aria dello scorso anno, è stata ripetutamente colpita dalla mareggiata che ha provocato ulteriori danni strutturali che hanno peggiorato lo stato già precario in cui la stessa versava;

• In Tricase-porto nel parcheggio antistante il nuovo bacino è saltata gran parte della pavimentazione stradale e seriamente danneggiata quella in pietra naturale fronte gli Uffici della Capitaneria di Porto;

• La gru comunale per il varo ed alaggio delle imbarcazioni, già interessata dalla tromba d’aria dello scorso anno, è stata ulteriormente danneggiata;

• Le vetrate in cristallo delle grotte dei pescatori sono andate in frantumi e conseguentemente le grotte stesse sono state inondate con conseguenti danni alla pavimentazione che agli impianti elettrici;".

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina