PON "Sicurezza per lo sviluppo" - Obiettivo Convergenza 2007 - 2013 - Realizzazione di struttura per accoglienza immigrati extracomunitari richiedenti o titolari di protezione internazionale e progetti umanitari

L'immobile comunale (già  edificio scolastico )individuato per essere adibito a Struttura di accoglienza di immigrati extracomunitari richiedenti o titolari di protezione internazionale e...

Dettagli della notizia

L'URP  segnala che il Commissario Straordinario ha adottato,

in data 23 settembre 2011, la delibera n.46, recante: PON "Sicurezza per lo sviluppo" - Obiettivo

Convergenza 2007 - 2013 - Realizzazione di struttura per accoglienza immigrati extracomunitari richiedenti o titolari di

protezione internazionale e progetti

umanitari.


 



Per opportuna conoscenza, si

trascrive di seguito il testo della suddetta deliberazione.


"Premesso:

che con nota prot.

555/SM/U/1108/2011 del 31.8.2011, il Ministero dell'Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza comunica che

l'Autorità di Gestione del PON “Sicurezza per lo Sviluppo – Obiettivo Convergenza 2007/2013”,

è interessata a ricevere dagli Enti interessati proposte progettuali finalizzate alla “ristrutturazione e

ampliamento di strutture di servizio esclusivamente preposte alla accoglienza degli immigrati extracomunitari richiedenti

o titolari di protezione internazionale e protetti umanitari” finalizzate a porre in essere interventi

infrastrutturali su immobili già destinati o da destinare a percorsi di “accoglienza integrata” e

processi di inclusione sociale a favore dei soggetti richiedenti o titolari di protezione internazionale e protetti

umanitari.


In particolare, si intende finanziare attività di ristrutturazione e di

ampliamento delle predette strutture, da utilizzare per l'erogazione di servizi di assistenza, orientamento,

accompagnamento sociale e formazione nonché per interventi di residenzialità temporanea.

/>


Gli immobili oggetto delle proposte progettuali dovranno essere di proprietà pubblica e

dovranno rispondere ad una serie di requisiti per assicurare il raggiungimento ottimale delle finalità di

progetto.


Ritenuto di concorrere all'iniziativa di cui sopra, proponendo

il Progetto dei Lavori di ristrutturazione e adeguamento di parte di immobile di proprietà comunale (già

edificio scolastico) per adibirlo a Struttura di accoglienza di immigrati extracomunitari richiedenti o titolari di

protezione internazionale e protetti umanitari.” e conferendo apposito incarico al Settore LL.PP. comunale per la

predisposizione di tutto quanto necessario a tale scopo;

/>


                

;          IL COMMISSARIO STRAORDINARIO


-

Presa visione degli atti richiamati;


- Acquisiti i pareri favorevoli in ordine alla

regolarità tecnica e contabile espressi rispettivamente dal Responsabile del Settore LL.PP. comunale e dal

Responsabile del Settore di Ragioneria;


- Visto il T.U. delle leggi sull'Ordinamento degli

Enti Locali approvato con D.L. n°267 del 18.8.2000;

/>


                

;                    

          DELIBERA


1) Esprimere atto

d'indirizzo da parte di questa Amministrazione per la partecipazione all'iniziativa avviata dall'Autorità di

Gestione del PON “Sicurezza per lo Sviluppo – Obiettivo Convergenza 2007/2013”, Obiettivo Operativo 2.1

“Realizzazione di iniziative in materia di impatto migratorio” – “Riqualificazione di strutture

per l'accoglienza degli immigrati extracomunitari richiedenti o titolari di protezione internazionale e protetti

umanitari”.


2) Dare atto che il Responsabile del procedimento dell'intervento di che

trattasi è il Responsabile del Settore LL.PP. comunale che dovrà predisporre tutto quanto necessario per la

partecipazione all'iniziativa di cui sopra e si potrà avvalere, se del caso, della collaborazione esterna

necessaria alla realizzazione dell'iniziativa.


3) Di dichiarare immediatamente esecutiva

la presente deliberazione ai sensi e per gli effetti dell'art. 134 comma 4° del T.U. 18.8.2000, n°267.-

"




L'immobile di proprietà comunale

(già edificio scolastico  ) individuato per essere adibito a Struttura di accoglienza di immigrati

extracomunitari richiedenti o titolari di protezione internazionale e protetti umanitari è ubicato nella

frazione di Lucugnano. 





 

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su